Bagatelle_800
  • Bagatelle-P40_800
  • Bagatelle-P51_800
  • Bagatelle-P90_800

BAGATELLE

24,00

Autore: MAX FREZZATO
Confezione: Cartonato
Formato: 24,5 x 32,6
Pagine: 112 a colori

Disponibile

QTY:

Descrizione prodotto

BAGATELLA

s.f. Bazzecola, inezia, quisquilia, sciocchezza

 L’artista-demiurgo della monumentale saga de I custodi del Maser riscopre la bellezza delle piccole cose, appunto le bagatelle del titolo. Per questo volume Massimiliano Frezzato è andato a rovistare nei suoi archivi e nella memoria per ricostruire un percorso di autore di fumetti a tutto tondo, lungo oltre vent’anni di storie brevi, edite e inedite, in bianco e nero e a colori, negli stili e tematiche più disparati, sempre coerente a un talento visivo difficilmente eguagliabile.

 

AUTORE

Massimiliano Frezzato – Per brevità chiamato Frezz

Il Novecento e i mass media hanno fatto perdere il significato alla parola artista. Mentre in origine – e pensiamo a periodi storici come il nostro Rinascimento – potevano fregiarsi dell’appellativo di Artista solo personalità di indubbio valore come Leonardo Da Vinci, oggi si tende ad abusare della parola concedendola a chiunque abbia a che fare con mestieri creativi. Forse la colpa è anche dell’inglese, che per convenzione linguistica chiama “artist” tutti i disegnatori di fumetti. Ma c’è differenza tra un valido illustratore, per bravo che sia, e qualcuno in grado di far danzare le proprie mani su una qualsiasi superficie, con qualsiasi strumento, matita, pennello o penna (oppure le sole dita), e in pochi attimi far comparire sulla superficie citata un’immagine in grado di trasmettere a chi guarda un’immediata emozione. Chi appartiene a questa categoria è decisamente un artista. E se qualcuno ha visto Massimiliano Frezzato in azione a una fiera del fumetto, intento a realizzare dediche in pieno estro da demiurgo, non ha dubbio che lui appartenga alla categoria. Che lui si trovi nella “madrepatria” Italia, che solo in tempi recenti pare averne riconosciuto il talento, o nella Francia che lo adora incondizionatamente e ha reso la sua saga dei Custodi del Maser un bestseller dalla interminabile vita editoriale. Ma a differenza del cantautore Francesco De Gregori, “per brevità chiamato artista”, come recita il titolo di un recente album, se con Frezzato si tira in ballo la brevità, il nome di battaglia è senza dubbio “Frezz”. Che fine ha fatto il Frezz, si chiedeva la storia breve, atipico collage di altre storie brevi, pubblicata sul primo numero di Fantasy Factory. C’è e disegna, tra le sue ultime fatiche c’è il sontuoso portfolio di illustrazioni che reinterpretano la vicenda di Pinocchio, uscito per Edizioni Di, e il volume Bagatelle, edito da Pavesio, antologia cronologica di sue opere a fumetti dagli stili e generi più disparati. Con Frezzato, d’altro canto, l’inatteso è dietro l’angolo.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “BAGATELLE”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *